Visualizzazione di 1-12 di 16 risultati

Qui puoi trovare tutti i prodotti raggruppati per le tua necessità in merito al Tema dello Studio, della Concentrazione e Riflessione:

Il termine “studio”, derivante dal latino “studium” (che significa zelo, applicarsi con impegno), abbraccia una vasta gamma di significati. In primo luogo, si riferisce al complesso delle tecniche e delle strategie impiegate da un individuo per acquisire la conoscenza di una disciplina specifica e delle relazioni che questa disciplina intrattiene con altre forme di sapere. Fondamentale in questo contesto è la volontà con cui lo studente si avvicina a una determinata materia, all’interno del più ampio processo di apprendimento.

L’apprendimento, nel contesto della psicologia cognitiva, è il processo attraverso cui si acquisiscono nuove conoscenze, comportamenti, abilità, valori o preferenze, coinvolgendo esseri umani, animali e anche piante. Tale processo comporta la sintesi di diverse tipologie di informazioni e segue un percorso evolutivo nel tempo, noto come curva di apprendimento.

Lo studio dell’apprendimento umano costituisce un campo di indagine della psicologia sperimentale, della pedagogia, della psicologia cognitiva e delle scienze dell’educazione. Le istituzioni educative formali devono considerare i principi fondamentali dell’apprendimento nel formulare i propri progetti educativi.

Esistono numerose agenzie sociali che contribuiscono all’apprendimento informale, attraverso il quale si possono acquisire comportamenti adattivi o disadattivi. Il concetto di “cultura”, invece, ha origine dal verbo latino “colere”, che significa “coltivare”. Inizialmente utilizzato per indicare i comportamenti legati alla venerazione degli dei (da cui deriva il termine “culto”), il concetto si è poi esteso a comprendere un insieme di conoscenze.

Attualmente, la cultura è generalmente intesa come un sistema complesso di saperi, opinioni, credenze, valori, norme, costumi, tecnologie e processi tecnici che caratterizzano un gruppo umano specifico. Rappresenta un’eredità storica che definisce le relazioni all’interno del gruppo sociale e con il mondo esterno, e la cui definizione può variare a seconda degli autori, delle traduzioni linguistiche e dei contesti storici.