Visualizzazione di 1-12 di 47 risultati

Qui puoi trovare tutti i prodotti raggruppati per le tua necessità in merito ai Poteri psichici.

La percezione extrasensoriale (ESP) è un’asserita capacità paranormale che consentirebbe la ricezione di informazioni non tramite i normali cinque sensi, ma attraverso la mente. Il termine fu coniato da J. B. Rhine per indicare presunte capacità paranormali come la telepatia, la chiaroveggenza, la precognizione e la retrocognizione.

Tuttavia, la comunità scientifica solleva dubbi significativi sulla validità metodologica delle ricerche condotte su questi fenomeni, contestando gli esperimenti per la loro mancanza di rigore scientifico e di solida base teorica. Di conseguenza, la percezione extrasensoriale e il sesto senso sono classificati come pseudoscienze, poiché non esistono prove scientifiche attendibili della loro esistenza al di là di presunte prove aneddotiche prive di credibilità scientifica o validità statistica.

Le percezioni extrasensoriali includono fenomeni come la chiaroveggenza (la capacità di percepire visivamente oggetti o eventi a distanza), la chiaroudienza (la ricezione di voci o suoni su un piano uditivo), la telepatia (la comunicazione con il pensiero), la precognizione (la capacità di prevedere il futuro) e la retrocognizione (la conoscenza di fatti passati al di là dei mezzi ordinari).

Questi fenomeni sono studiati nel campo della parapsicologia, e le persone che si ritengono dotate di tali facoltà sono chiamate esperi o sensitivi. Tuttavia, nonostante gli studi condotti, non è mai stata dimostrata scientificamente l’esistenza di questi fenomeni negli esseri umani. Anche se sono state avanzate ipotesi riguardo alla percezione extrasensoriale negli animali, non esiste alcuna prova concreta di queste affermazioni, e non è stata dimostrata alcuna differenza tra le loro presunte percezioni extrasensoriali e l’istinto animale.