Visualizzazione di 10 risultati

L’athame o athamé è un particolare coltello-pugnale utilizzato nei rituali neopagani, soprattutto nella wicca. In alcune tradizioni si tratta di un coltello a doppio filo con una corta impugnatura (solitamente nera perché il nero è l’assenza di colore, piuttosto che un colore in sé: si ritiene che il nero possa assorbire le energie negative ed elaborarle, privarle di potere e dissolverle innocuamente nell’universo). Altre tradizioni richiedono che la lama sia non affilata, curva o presenti altre caratteristiche particolari.

L’athame è utilizzato solo per scopi rituali, per dirigere i flussi di energia.