Visualizzazione di 4 risultati

Qui potete trovare diversi set di pietre dei 7 chakra, adatti alla cristalloterapia, meditazione, altra pratica spirituale o semplicemente alla collezione.

Quante sono le pietre dei Chakra?
Ci sono sette pietre dure dedicate al riequilibrio energetico. Ciascuna pietra è associata a un colore specifico e a un chakra. Queste pietre, di origine naturale, sono state sottoposte solo a trattamenti di lisciatura e levigatura al buratto. Sono particolarmente adatte per pratiche di cristalloterapia e per lavorare sull’equilibrio energetico o sui chakra.

A cosa servono le pietre dei chakra?
Ogni pietra contribuisce alla rigenerazione e alla revitalizzazione dei chakra, i centri energetici del nostro corpo, facilitando la riconnessione con l’anima e il percorso di crescita personale.

Dove posizionare le pietre dei chakra?
È consigliato isolarsi da rumori e distrazioni, quindi assumere una posizione comoda supina. Disporre le pietre e i cristalli lungo il corpo, con ciascuna pietra posizionata sul corrispondente chakra. Se preferito, è possibile focalizzarsi su un solo chakra alla volta, utilizzando una singola pietra.

Le pietre e i chakra sono strettamente collegati, infatti, attraverso la cristalloterapia, vengono selezionate pietre con proprietà riequilibranti specifiche per ciascun chakra. Nella tradizione indiana, i chakra sono numerosi, ma i principali sono 7, ciascuno associato a uno o più colori.

Nota: Si tratta di un prodotto naturale, quindi il colore, la forma e le dimensioni variano e possono differire dall’immagine mostrata.

*Le caratteristiche di tutte le pietre e i minerali presenti sul nostro sito non sono scientificamente provate; si basano su esperienze di utenti e terapisti di pietre semipreziose. Qualsiasi proprietà curativa indicata non intende in alcun modo sostituire la diagnosi o il trattamento da parte di un terapista o medico qualificato. In caso di dubbi sulla propria salute, consultare un medico.